“NON LEGGERAI” DI ANTONELLA CILENTO

Antonella Cilento con “Non leggerai” dona una piccola perla alla letteratura contemporanea.
Il libro è pensato per i giovani lettori ma non precluderei ai bibliofili di ogni età il piacere delle sue pagine.
Con una riscrittura delle trame di Bradbury e Orwell la nostra autrice ci trasporta in una Napoli del futuro dove i libri non esistono e leggere non è permesso.
Un inno alla piccola grande rivoluzione che c’è dietro la lettura ed alla possibilità che quest’atto sovversivo faccia da seme da cui possa germogliare il libero pensiero.
In tutti i Mondi Occidentali la lettura non interessa più: scomparsi editori e giornali, un Decalogo governativo vieta la letteratura.
Le lezioni in aula si tengono in video, gli studenti nelle Scuole Riassunto consegnano compiti filmati con il cellulare. È a Napoli, in una di queste scuole, che Help Sommella, sedicenne tatuata e ribelle, stringe amicizia con una nuova e timida compagna, Farenàit Lopez.
Un giorno, Farenàit – che ha una passione per i volti dei morti, doppiamente scandalosa poiché il Decalogo vieta anche di vedere i propri parenti deceduti – ruba una cassa da morto insieme ad Help per spiare un vero cadavere ma, a sorpresa, scoprono che la cassa è piena di romanzi.
Con passione crescente iniziano a leggere in segreto, peccato che una gang di giovanissimi camorristi le scopra… Amore, lettura e pericolose avventure s’intrecciano in un romanzo potente e veloce che insinua un sospetto: forse la vera trasgressione è leggere e scegliere da soli il proprio destino?

Francesco Wurzburger

LIBRO Non leggerai
AUTORE Antonella Cilento
EDITORE Giunti
PREZZO € 14